Tiepolo. Luce, forma, colore, emozione a Passariano

CHI:  Giovanni Battista Tiepolo (1696-1770) il più grande pittore italiano del Settecento.

COSA: sono esposti oltre 70 disegni e 60 dipinti sacri e profani, alcuni inediti al pubblico, grazie a numerosi prestiti internazionali e a quattro anni di lavoro preparatori per questa rassegna;  provenienti da luoghi di culto così come da prestigiosi musei europei e americani, illustrano il percorso artistico dell’artista dalle prime esperienze fino alla tarda maturità.

DOVE: La grande mostra  ha sede nella fastosa dimora dell’ultimo Doge di Venezia, la scenografica Villa Manin di Passariano, mirabile complesso architettonico sei settecentesco che per bellezza e vicende storiche riveste un ruolo di primaria importanza  nel novero delle ville venete.

PERCHE’:Negli affreschi, così come nelle grandi tele, ritroviamo lo spirito del Settecento e il concetto di pittura come messa in scena, destinata a coinvolgere lo spettatore; celebra l’immaginazione trasponendo il mondo della storia antica e il mito, le Scritture e le leggende sacre in una narrazione grandiosa e teatrale.

mostra_tiepolo_01

TIEPOLO IN MUSICA: Quale potesse essere la colonna sonora per questa mostra dedicata al Tiepolo?  senza dubbio   Le quattro stagioni di Vivaldi ed ecco che subito si viene proiettati nello sfarzo delle corti veneziane ed europee, all’interno di palazzi dagli alti soffitti affrescati, tra nobili imparruccati e incipriati …

QUANDO: la visita alla mostra è prevista per il 17 Febbraio

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...