“Il gabinetto segreto” di Napoli: Eros nell’antichità

  “…Spesso un eccitato Cupido abbraccia Bacco, il dio del vino… Il sorriso appare sulle labbra, il corruccio svanisce, le pene si sciolgono come il ghiaccio al sole… Giovani uomini hanno perso i loro cuori, soccombendo a Venere e Bacco…” Da Ars Amatoria di Ovidio       Dal Settecento le collezioni “oscene” sono oggetto…

Pubblicità

LE MACCHINE E GLI DEI

LA CENTRALE ELETTRICA DI MONTEMARTINI Verso la fine degli anni ‘80 il paesaggio del quartiere Ostiense si mostrava come un insieme di grandiose rovine arrugginite e fatiscenti. I fabbricati vuoti e le strutture silenziose si consumavano abbandonate. Macchine essi stessi e non semplici contenitori, avevano esaurito il loro ciclo produttivo e non potendo essere gettati…